Cantina_Boriassi_enogenova_distribuzione_vini_spumanti_liguria_genova

Enogenova una azienda in continuo aggiornamento

Un nuovo Partner, la Cantina Boriassi …

Cit. Cantina Boriassi:

Non c’è nessun segreto da capire, è “solo” un buon vino, creato con amore e perizia, un bianco di tradizione antica, da scoprire ed apprezzare insieme alla gente ed alla terra in cui è nato. E questo l’obbiettivo di un lavoro che inizia con la coltivazione biologica (ICEA-AIAB), prosegue nella vendemmia fatta a mano come tradizione, vinificato in bianco a temperatura controllata, fino alla filtrazione e all’imbottigliamento.

Il Segreto dei Colli di Luni è nascosto qui. É un segreto fatto di terra, di passione e di impegno. É l’anima di un bianco leggero, morbido, profumato e vivo che stupisce già dal primo assaggio. É il corpo di un rosso generoso, dal colore limpido e dal bouquet unico. É la morbidezza di un olio extravergine ottenuto dalla spremitura a freddo di selezionate olive di Toscana. É la forza di una grappa sincera, monovitigno, naturale o invecchiata in legni pregiati.
In fondo non ci sono segreti nei prodotti della Cantina Boriassi, solo terra, passione e impegno.

Tutti i vini Boriassi sono ottenuti da cultura biologica certificata ICEA con garanzia AIAB e nel pieno rispetto delle norme che regolamentano la produzione secondo il disciplinare dei Colli di Luni D.O.C. Un’area circoscritta tra Liguria e Toscana, che comprende i comuni di Fosdinovo, Aulla e Podenzana, nella provincia di Massa-Carrara, e quattordici comuni nella provincia di La Spezia. La cantina Boriassi produce il Vermentino DOC Mezzaluna, dal nome del vigneto esposto a sud sopra la vecchia casa di famiglia, e il Linaro, ottenuto dalle altre vigne. A questi si aggiunge il Levàda, un corposo vino rosso prodotto secondo il disciplinare IGT TOSCANO.

L’idea di potervi offrire un sempre più ampio ventaglio di proposte enologiche ci alletta parecchio e come dice il titolo ci siamo dati l’obbiettivo di essere un azienda in continuo aggiornamento al fine di arricchire, nel tempo, la nostra e la Vostra conoscenza enologica.